indirizzo portoghese

testi

recensioni

foto live

 
avanti

caotico

(P. Laquidara - T. Canto)

Mi trucco gli occhi di un turchese caotico
La rosa e’ gialla la pelle e’ rosa
Delicata la prosa
Del mio contorno che sullo specchio
Delicato non e’
Frastagliato com’e’ il mio profilo senza di te

Disincrostato il mio cuore dall’acido
Del tuo veleno che sembrava buono
Rosso bordò
Ferruginoso insipido brodo
Il tuo amore per me
E intanto penso quant’è bianca la luna che c’è

E sono in giro e non ho soldi
Inciampo negli astri corteggio la luna
Mi piace la notte perdo treni
E mangerei pure i pianeti

Dov’è quel deragliamento impazzito di cuori
E per fortuna che sembrava vero
Almeno fossi sincero
E sputo verde,viola ,nero
La rabbia che ho
E intanto penso quant’è bianca la luna che c’è

E sono in giro e non ho soldi
Inciampo negli astri corteggio la luna
Mi piace la notte perdo treni
E mangerei pure i pianeti…

Mi trucco gli occhi di un turchese caotico



Home | Agenda | Dischi | Stampa | Bio | Foto | Video | Progetti | Extra | Guestbook e Forum | Links | Contatti | Credits
Patrizia su MySpace.com